mercoledì 29 febbraio 2012

Superare i propri limiti...

Qualcuno dice che per  superare i propri limiti bisogna buttarsi anche senza rete...
E' ciò che feci qualche anno fa, telefonando a Radio DJ, in diretta, una mattina in cui
il tema portante era la balbuzie...
A LINUS e NICOLA SAVINO non sembrò vero poter mandare in diretta un balbuziente vero e proprio...
Siete pronti?Questo "mostro" con una bocca disarticolata ero io...

Ciao e lascia commento (sincero) e dimmi se ho fatto bene a buttarmi...
DAni
Clicca sul link seguente ed inserisci la password:
psicodizione

 http://www.screencast.com/users/dany2/folders/linus%20e%20daniele%20a%20radio%20dj

17 commenti:

  1. F A V O L O S O.....
    innanzitutto il tuo "coraggio" per aver telefonato alla radio...perchè lo sappiamo tutti che per un balbuziente il telefono è ALLUCINANTE....e comunque COMPLIMENTI perchè io e te prima ci siamo visti al cambio d'ora e devo dirti che hai fatto PROGRESSI IMMENSI!!!!!!!! continua a lavorare così....SPINGIIIIIIIIII...più che puoi....e questo "disturbo" (se vogliamo chiamarlo così) diventerà un lontanissimo ricordo!!!!!!!!!! CIAOOOOOO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Denise,
      i tuoi occhi sorridenti mi mettono ogni giorno allegria e voglia di comunicare...quanti rapporti umani mi sono perso...
      un abbraccio
      a presto
      DAni

      Elimina
  2. secondo me in queste cose non c'è una regola fissa, dipende come è fatta una persona. cioè tu ti sei sentito di buttarti e da come ne parli capisco che in un modo o nell'altro ti sarà sicuramente servito, magari non a smettere di balbettare, ma ti sarà servito. altre persone non farebbero mai una cosa del genere, ma farebbero prima passi più piccoli per poi fare quelli più grandi. ma non è sbagliato neanche così. ogni persona sa in cuor suo cosa è giusto per se. comunque complimenti per il tuo coraggio e per il fatto che racconti tante cose di te e del tuo mondo interiore. è molto bello e utile sentirti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto saggio Matteo, veramente molto saggio!!
      Non c'è una regola...è giusto fare ciò che ci si sente...
      Non conosci quasi nulla della mia vita(ovviamente)
      E' stata sempre in salita...ma va bene così...
      La mia natura mi spinge sempre a cercare...non mi accontenterò mai...non ci posso far nulla.
      Se mi accontento muoio...
      Se mi accontento di nutrire la mia curiosità sono finito.
      Un abbraccio sincero.
      Dani

      Elimina
  3. Caro daniele, ti confesso che leggo il tuo blog ed i tuoi commenti da qnd hai cominciato a scrivere. Sono un'ex corsista di Napoli 2011(aprile). Cerco di essere sempre in contatto con il mondo di psicodizione, ma tra i vari impegni che ho, mi riesce molto difficile davvero. Cmq non mollo. Come noto che non molli tu, sei una furia di Dio, è encomiabile l'energia che hai nel fare, nell'affrontare e nel descrivere tutto quello che hai fatto nella vita finora e stai facendo in qst giorni. Ammiro molto la tua estrema sensibilità, ma anche la forza e la determinazione che metti in tutto. Va da se che la telefonata che hai fatto a radio deejay(tra l'altro anche io adoro il programma "deejay chiama Italia", anzi io adoro proprio la radio in genere..uno dei miei sogni sarebbe proprio quello di fare lo speaker radiofonico)non mi soprprende...hai, perdona l'esprsssione, due "palle" così e bada bene anche qst ti fa onore. Continua a scrivere, ti assicuro che io continuerò a leggerti.
    Ciao.
    Carlo Catalano

    RispondiElimina
  4. Carlo..

    Il groppo alla gola sale, quando sento te e gli altri amici scrivere queste cose...dico sento e non sbaglio...sento le vostre voci...dio mio..."entrare" nella balbuzie ed in tutta la sofferenza di 40 anni ha acceso i miei sensi...ne ho quasi paura ma la felicità è troppa...
    dov'ero prima?
    Un abbraccio forte
    DAnie

    RispondiElimina
  5. Daniele, ancora non sono riuscita a sentire il file audio...non mi sembra il caso di aprirlo in ufficio! Sono troppo curiosa, spero di riuscire a farlo stasera quando torno a casa.
    Buona giornata
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paoletta,
      ascoltalo...ne vale la pena.
      E' molto simpatico...
      per anni non sono riuscito a riascoltarlo...
      ora lo metto in rete...che sia successo qualcosa?
      Ciao
      DAni

      Elimina
  6. Daniele.. 6 un grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Piervito..
      comunque non sono un grande ma ci diventerò...(credo)
      ciao a presto.
      P.s. dove hai fatto il corso?
      DAni

      Elimina
  7. Ciao Daniele innanzitutto voglio farti i miei complimenti per tutte le belle parole che scrivi, è davvero un piacere leggere i tuoi progressi quotidiani. Sei stato davvero coraggioso a chiamare in radio, penso sia una delle situazioni più temute da un balbuziente. Sarebbe bello fare una telefonata ora, con tutti gli strumenti di Psicodizione, facedo sentire a tutta Italia i tuoi cambiamenti, prendendoti così una bella rivincita.
    Sei forte Daniele, continua sempre così !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale,
      ti giuro che lo avevo già pensato...
      Forse un giorno vi avviserò che andrò in radio a prendermi la "rivincita" ed a dare la giusta via (credimi ne ho fatte tante)a più persone possibili...non solo a quelli che balbettano in modo palese ma anche a quelli che balbettano "dentro"...che non comunicano..
      Ciao

      Elimina
  8. Daniele, complimenti per il coraggio! come scrive Valentina, é ora di prendersi un po' di rivincite: vedrai quante prove ti verrà voglia di affrontare! Ho trovato sorprendentemente molte analogie con il mio modo di balbettare, inserendo continuamente e senza alcun motivo logico quel maledetto "cioé" che adesso non sopporto più, ma che prima mi aiutava a prendere tempo prima di pronunicare una parola DIFFICILE.
    Buon lavoro.
    Paola

    RispondiElimina
  9. Oh Daniele, é due giorni che non ci aggiorni! Ti sei perso tra Verona e Sesto?
    Oppure stai preparando qualcosa di grandioso per il gran finale?!
    Aiuto ...ho i primi sintomi da astinenza...
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Paola,
      eri tu che mi scrivevi allaccia le cinture?
      avevi ragione, il viaggio è stato tempestoso...
      Dani

      Elimina
  10. Hai capito tutto.....ora sono in pizzeria alla cene di fine corso...ho addirittura anche la segretaria personale..rispondo attraverso il suo account....a presto...Daniele

    RispondiElimina
  11. Natualmente scherzavo...Denise è la mamma della bellissima Marta che, nel salutarmi mi ha stretto forte a sè...cuore gonfio...
    Ciao signorina, ci vedremo ancora, vedrai.
    Mi dispiace che non sei stata nel mio gruppo..
    DAni

    RispondiElimina